Catalogo

Catalogo


Ante Gradus
Quando la certezza diventa creativa. Gli affreschi del Pellegrinaio di Santa Maria della Scala a Siena

A cura di:
Mariella Carlotti e Marco Barbone




Secondo la tradizione, alla fine del IX secolo, il ciabattino Sorore fondò in Siena l’Ospedale di Santa Maria della Scala per dare accoglienza ai pellegrini della via Francigena. Ha inizio così la millenaria storia di uno dei più antichi Ospedali d’Europa che divenne una grande e poliedrica istituzione dedicata alla cura degli infermi, all’accoglienza dei poveri, all’ospitalità e all’educazione dei bambini abbandonati, luogo in cui il popolo di Siena espresse la propria carità. Nel XV secolo, l’ospedale commissionò sulle due pareti lunghe della vasta aula di ingresso, un ciclo di affreschi del Pellegrinaio che fissano nel tempo origine e compito del Santa Maria della Scala. La mostra presenta il Santa Maria della Scala attraverso tali affreschi che documentano l’urgenza, sempre presente in un’opera nata con una forte importanza ideale, di ridire continuamente a se stessa e al mondo la propria origine e la propria responsabilità.

Anno di presentazione
Questa mostra è stata realizzata in occasione della manifestazione “Meeting per l’Amicizia fra i popoli”, anno 2011

Anteprima Pannelli